Come pulire la caldaia del ferro da stiro: i tanti metodi possibili

Gli elettrodomestici hanno reso la nostra esistenza molto più semplice e facile, inutile negarlo. Questo è valido soprattutto per quelli di uso quotidiano, che rientrano nella sfera della cura della persona o della pulizia. Come non citare, dunque, tra i nostri salvatori il ferro da stiro con caldaia?

Il ferro da stiro con caldaia, infatti, ha permesso a tutti gli utenti di avere sempre un aspetto impeccabile con poche mosse e in brevissimo tempo.

Questo prodotto, però, ha bisogno di una buona manutenzione per poter lavorare sempre in maniera impeccabile. Inoltre, una buona conservazione del tuo ferro da stiro con caldaia ti permetterà di usufruirne per molto tempo. Infatti, la manutenzione rende i vari prodotti molto più longevi e meno soggetti all’usura.

In questo articolo, dunque, ti parlerò di come pulire al meglio la caldaia del tuo ferro da stiro. Ti darò, inoltre, numerosi consigli per poter fare tale operazione nel migliore dei modi.

 

L’importanza di avere un buon ferro da stiro con caldaia sempre a propria disposizione

Il ferro da stiro con caldaia si differenzia da un comune ferro da stiro con serbatoio interno per via delle sue prestazioni. Il primo, infatti, è in grado di rimuovere le varie pieghe presenti sugli abiti nel minor tempo possibile. Inoltre, il suo vapore ha un getto molto più potente, oltre a essere più secco e, dunque, più efficiente.

Il ferro da stiro con caldaia è necessario nel momento in cui si debbano stirare molti capi tutti insieme. Esso, infatti, ha un’autonomia nettamente maggiore rispetto ad altri tipi di modelli, arrivando fino a due ore di prestazioni. Anche la capienza del serbatoio è molto più grande, avendo la possibilità di raggiungere fino a un litro di acqua stipata al proprio interno.

Nei modelli con serbatoio interno, invece, la quantità di acqua che può essere stipata si ferma al massimo a 600 ml, ma è possibile trovare anche molti modelli con soli 130 ml di acqua. Ecco un altro valido motivo per acquistare un ferro da stiro con caldaia.

L’erogazione del vapore, dunque, è fondamentale in tale strumento. Essa può avvenire in maniera automatica o in maniera manuale premendo un piccolo pulsante presente sul tuo elettrodomestico. Nei prodotti più commerciali ed economici questa si rivela essere la norma. Tale funzione facilita la stiratura.

Anche le piastre sono importantissime. Il materiale con cui sono costruite in genere è l’acciaio inox, ma vi sono anche quelle in alluminio. Questo perché è necessario un elemento in grado da fare da ottimo conduttore per il calore durante il lavoro di stiraggio.

 

Come pulire la caldaia di un ferro da stiro con diverse metodologie

Arriviamo, dunque, al fulcro della situazione. Come ti ho già detto, la manutenzione è fondamentale per rendere più longevo il tuo ferro da stiro con caldaia.

Il calcare presente nell’acqua, infatti, a lungo andare potrebbe seriamente compromettere il buon funzionamento del tuo elettrodomestico.

Per prima cosa, diffida dei rimedi più casalinghi. Sono in molti coloro che consigliano soluzioni a base di aceto da immettere nella caldaia o nel serbatoio. Non farlo assolutamente. L’aceto, infatti, a lungo andare potrebbe diventare corrosivo e distruggere il tuo ferro da stiro. Una soluzione faidate, però, potrebbe essere quella di utilizzare il bicarbonato che di per sé è in grado di aiutarti a sciogliere l’accumulo di calcare creatosi. Come funziona? Basta aggiungere al bicarbonato dell’acqua in modo da formare una crema da usare con un panno per eliminare le incrostazioni di calcare presenti.

Se non ti fidi di metodi così spartani, puoi tranquillamente recarti in una negozio di prodotti per la pulizia della casa e dei suoi accessori. Molte aziende, infatti, hanno messo in commercio numerosi articoli in grado di venirti incontro. Esistono, infatti, svariati prodotti in grado di eliminare la totalità di calcare presente nella caldaia del tuo prezioso ferro da stiro.

Alcuni utenti utilizzano l’acqua proveniente dalle bottiglie comperate nei negozi di alimentari per ovviare a tale fastidio, ma sarebbe solo uno spreco di risorse. Meglio affidarsi a soluzioni più efficaci.

Il problema, infine, si potrebbe evitare a monte. Potresti, infatti, acquistare un ferro da stiro con caldaia munito della funzione anticalcare e di pulizia. In questo modo potrai essere sicuro al 100% del suo corretto funzionamento. Naturalmente, devo avvisarti che tale prodotto costerà in maniera maggiore rispetto ai propri concorrenti, ma ciò si potrà solo rivelare come un vantaggio per il futuro.

 

Consigli finali

Come hai potuto vedere, le soluzioni sono diverse e tutte facilmente percorribili. Eliminando il calcare dal serbatoio del tuo ferro da stiro:

  • renderai i tuoi capi più puliti;
  • allungherai l’esistenza al tuo elettrodomestico.

Quanto affermato, però, devi ricordare di praticarlo con una certa regolarità. Non puoi infatti minimamente pensare di pulire la caldaia del tuo ferro da stiro solo una volta all’anno o, peggio, per un’unica occasione durante la vita del tuo apparecchio. Il ferro da stiro con caldaia, infatti, è un ottimo elettrodomestico, ma anche tu devi badare alla sua manutenzione.

 

 

Laureata col massimo dei voti, ho svolto uno stage come editor in un’agenzia letteraria. Scrittrice di romanzi storici e vincitrice di vari concorsi letterari, attualmente svolgo il lavoro di articolista presso varie testate giornalistiche, sia online che cartacee.

Back to top
menu
Migliore Ferrodastiro con Caldaia